• Venerdì 05 Settembre 2014 alle 8:59
Prodotti bio: continua a crescere la vendita di questi prodotti in Italia in controtendenza con la crisi dei consumi

Se è vero che si sta registrando una crisi dei consumi in generale, c'è un settore che, a quanto pare, crisi non ne sta conoscendo ed è quello delle vendite dei prodotti bio. In questo ultimo anno, circa il 59% delle famiglie italiane hanno scelto prodotti biologici registrando un aumento rispetto parziale del 6% (53% il dato registrato nel 2012). Secondo le cifre Nomisma-SANA si è passati dai precedenti 28 euro registrati nel 2011 agli attuali 39.

Secondo gli ultimi dati, il 59% delle famiglie che ha scelto bio risulta consumatore ‘frequente’, divisi tra quotidiani (22%) e chi lo sceglie almeno una volta a settimana (37%). Altro dato diffuso è la percentuale relativa ai luoghi scelti per gli acquisti, che nel 58% dei casi appartengono alla grande distribuzione. Numeri che rappresentano tuttavia solo delle anticipazioni di un più ampio rapporto, la cui presentazione avverrà durante uno dei convegni organizzati per l’edizione 2014 del Sana- Salone Internazionale del Biologico e del Naturale.

A trainare la crescita del settore biologico in Italia, i prodotti ortofrutticoli, seguiti da altri alimenti di largo consumo come uova, olio extravergine d’oliva, yogurt, marmellate e miele. Si tratta, comunque, di una crescita importante quella delineata da Nomisma-Sana, che prevede anche per il 2015 un anno in positivo per il comparto bio.

Video: Cresce il mercato dei prodotti bio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 1.562,5000
T4 = 1.562,5000
T5 = 1.562,5000
T6 = 1.562,5000
T7 = 1.562,5000 > 58254,64 > 58254,63