• Martedì 22 Novembre 2016 alle 8:59
Milano: nuove regole e tariffe Area C e cambiamenti previsti

Cambiano le regole dell'Area C a Milano e dal prossimo 13 febbraio 2017 entreranno in vigore novità che riguarderanno la mobilità sia dei normali automobilisti che dei veicoli commerciali, con l’obiettivo di regolarizzare il traffico nel centro storico, sostenendo una mobilità più sostenibile e migliore. Marco Granelli, assessore alla Mobilità e Ambiente, ha spiegato che “Le regole che abbiamo definito per la nuova Area C tengono conto delle esigenze raccolte durante una serie di incontri che abbiamo tenuto nelle scorse settimane con il Consiglio comunale e il Municipio 1 e con le categorie produttive e commerciali coinvolte. Siamo contenti che tutti abbiano sempre condiviso l’obiettivo di decongestionare l’area all’interno dei Bastioni per garantire una migliore qualità della mobilità ai cittadini e alle imprese”.

Ma cosa cambierà dall’anno prossimo per l’Area C milanese? I cambiamenti partono dal nuovo divieto di ingresso nella zona ZTL dei veicoli diesel Euro 3 dei residenti del centro storico, ma fino al 15 ottobre 2017 queste vetture potranno usare i 40 ingressi gratuiti a disposizione; divieto di ingresso anche per i veicoli diesel Euro 4 senza filtro antiparticolato (FAP), ad eccezione di quelli di proprietà dei residenti, di quelli appartenenti alle forze dell’ordine, veicoli adibiti a trasporti leggeri, per il servizio manutenzione o a servizi di emergenza, veicoli NCC con più di 9 posti (diesel pesanti), mezzi per il trasporto pesante. Tutti questi veicoli avranno possibilità di ingresso e circolazione nelle zone dell’Area C fino al 14 ottobre 2018. Non potranno entrare nell’Area C dalle 8 alle 10 i veicoli merci, ad eccezione di quelli ad alimentazione 100% elettrica.

L’accesso nell’Area C per veicoli GPL, metano, dualfuel o bifuel sarà permesso solo pagando un ticket di 5 euro o usufruendo di eventuali agevolazioni per i veicoli paganti; i veicoli a noleggio NCC con più di 9 posti potranno accedere all’Area C, fino al 14 ottobre 2017, solo nelle aree indicate sempre pagando un ticket variabile sulla base della categoria di lunghezza e che fino a 8 metri (in genere fino a 30 posti) costa 15 euro; tra 8,01 e 10,50 metri (in genere fino a 50 posti) 25 euro; oltre i 10,50 metri (in genere più di 50 posti) 40 euro.

Ulteriori maggiorazioni sono previste per i veicoli per il trasporto degli alunni della scuola secondaria di primo grado e inferiori per uscite didattiche e viaggi d’istruzione con destinazione la città di Milano. Nessuna maggiorazione sarà, invece, prevista per i veicoli adibiti a servizio di trasporto pubblico di linea.

Video: Funzionamento Area C a Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato nè utilizzato per inviarti email *



Clicca qui sotto per confermare che sei una persona:

Cancel reply
T2 = 0,0000
T3 = 0,0000
T4 = 0,0000
T5 = 0,0000
T6 = 0,0000
T7 = 0,0000 > 59410,56 > 59410,56